11/06/2016 4.00

Cmc Challenger, Donati vola in finale

Un dritto lungo linea e le braccia al cielo con uno sguardo verso il suo box. Così il ventunenne Matteo Donati ha festeggiato la prima finale stagionale a livello challenger. Il piemontese ha sconfitto questo pomeriggio in tre set l'argentino Guido Andreozzi 46 75 62. L'albo d'oro della diciottesima edizione del Cmc avrà quindi un vincitore italiano per la prima volta da quando a Caltanissetta si organizza una prova challenger. 

La seconda semifinale che è da poco iniziata vede infatti sfidarsi infatti Paolo Lorenzi e Alessandro Giannessi. Donati fino ad oggi ha vinto sempre in tre set le sue partite a Villa Amedeo e tutte hanno avuto un unico comune denominatore, la grinta e la voglia di non mollare mai. 

Queste le sue dichiarazioni a fine match: "Partita durissima fin dalle prime battute, oggi faceva molto caldo. Le condizioni erano diverse rispetto ai precedenti incontri, in cui avevo giocato più tardi. Ho avuto un inizio di stagione complicato, caratterizzato da problemi alla schiena subito dopo l'Australia, ma non mi sono mai scoraggiato e pian piano ho ritrovato la condizione ottimale. Dedico questa finale a tutto il mio staff che nei momenti complicati mi ha sempre sostenuto”.