10/06/2016 4.00

Donati supera Quinzi, il sogno continua

Gioisce Matteo Donati che batte Gianluigi Quinzi, agguantando così la semifinale al Cmc Città di Caltanissetta. Il ventunenne nato ad Alessandria, ha fatto sua la sfida col punteggio di 64 36 64 in quasi due ore di gioco. Nel terzo set Quinzi si è trovato avanti 4 giochi a 1, ma la grinta di Donati anche oggi ha fatto la differenza come nelle precedenti circostanze sia contro Zekic che contro Giraldo. Donati, alla prima semifinale in stagione, sabato se la vedrà con l'argentino Guido Andreozzi che ha piegato in due set lo spagnolo Enrique Lopez Perez. Il sudamericano conferma a Villa Amedeo il suo buon momento di forma dopo il successo di due settimane fa a Mestre. 

Donati alla fine del match odierno ha così commentato la sua perfomance: "E' stata una partita durissima - ha dichiarato il piemontese - sono partito malissimo con un parziale di 7 punti a 0 per lui , ma avevo le idee chiare su come impostare il confronto e inoltre avevo ottime sensazioni. Nel secondo set il mio avversario ha iniziato a spingere maggiormente. Oggi però, volevo fortemente questa vittoria che ho agguantato anche questa volta col cuore e con la grinta. Sono contentissimo di aver raggiunto questa semifinale. Per il match di sabato – conclude Donati - confido molto nel caloroso supporto del pubblico che sono certo potrà fare la differenza”.

Sono da poco in campo Paolo Lorenzi e il cileno Lama dal cui esito del confronto uscirà fuori l'avversario di Alessandro Giannessi che in apertura di programma ha battuto Marcelo Arevalo.