10/06/2016 4.00

Giannessi è il primo semifinalista del Cmc Challenger

Basta poco più di un'ora di gioco allo spezzino Alessandro Giannessi per agguantare le semifinali del ricco challenger di Caltanissetta da 106.500 euro. Il mancino ligure (172 al mondo) ha superato 64 61 il salvadoregno Marcelo Arevalo eguagliando così la sua miglior performance a livello challenger ottenuta in Messico a Morleos a febbraio. Giannessi sabato, se la vedrà col vincente della sfida tra Enrique Lopez Perez e Guido Andreozzi, attualmente in corso di svolgimento. 

"E' stata una partita diversa da quella di ieri contro Ymer - ha commentato lo spezzino - le condizioni erano differenti, il campo era molto più veloce. All’inizio del match ero abbastanza contratto, ma poi col passare dei giochi è andata molto meglio. Arevalo mi ha concesso molto questo pomeriggio, ma io sono stato bravo ad essere solido e concentrato. Sono felice per il tennis che sto esprimendo in questa settimana". 

E' appena cominciato sul centrale il derby tra Matteo Donati e Gianluigi Quinzi. Alle 19 infine Paolo Lorenzi, prima testa di serie a Caltanissetta, affronterà il cileno Gonzalo Lama.